Chi Siamo

Il 15 aprile 2008 la Giunta del Comune di Mantova approva la creazione del MASTeR, (Mantova Ambiente Scienza Tecnologia e Ricerca), un laboratorio interattivo permanente, aperto a cittadini, docenti e studenti, per la promozione e lo sviluppo delle attività legate all Educazione e alla Formazione Scientifica. Questa decisione matura dalla considerazione che sul territorio mantovano sono operanti esperienze decennali sviluppate nell'amb ito di un rigoroso rapporto tra la scienza e la sua divulgazione. Appare quindi opportuno valorizzare il patrimonio di professionalità e competenze consolidatesi nel tempo, con particolare riferimento al mondo scolas tico e giovanile, in ottemperanza agli obiettivi europei che impegnano i Paesi aderenti, tra cui l'Italia, a realizzare entro il 2010 azioni concrete a livello didattico per incoraggiare conoscenze e competenze logico-matematiche, studi, sperimentazioni e ricerche tecnico-scientifiche.
Per gestire il MASTeR è stato formalizzato un Protocollo d intesa con Associazioni, Istituzioni e Centri operanti in Mantova.
I firmatari del Protocollo sono:

- l'Associazione "Per il Parco" ONLUS
(Ente Capofila, referente amministrativo e legale)

- l' Associazione per l insegnamento della Fisica (A.I.F.),

- il Laboratorio Territoriale - Centro regionale per l'Educazione Ambientale (Labter Crea),

- l' Associazione Anticittà "Parcobaleno",

- il Presidio di Mantova del Piano Nazionale ISS del MIUR (Presidio ISS).

Collaborano inoltre:

- il Prof. Riccardo Govoni come Coordinatore scientifico
- il prof. Raffaello Repossi come Coordinatore artistico.

Il Comune di Mantova ha concesso in uso gratuito i locali della palazzina sita in Piazza S. Isidoro 1, Mantova (ex scuola elementare "Cardone"), attuale sede del MASTeR.

Il protocollo è stato rinnovato nel 2013 con validità sino al 2017.


Il MASTeR è impegnato a:

- progettare e allestire adeguatamente gli spazi per la fruizione da parte della collettività, a partire dagli studenti di ogni ordine e grado, di exibit e osservatori scientifici, atelier interattivi, locali per produrre, riprodurre, elaborare piccoli apparati per esperienze innovative, supportando le scuole anche in attività sperimentali extracurriculari;
- organizzare convegni, dibattiti, incontri, seminari, eventi, pieces teatrali relativi a tematiche ambientali, scientifiche e tecnologiche;
- produrre e diffondere documentazione (in qualunque forma e linguaggio multimediale) finalizzata anche alla più ampia circolazione e condivisione di quanto elaborato;
- allestire e mantenere un sito internet per comunicare e promuovere le varie iniziative, e agevolarne l' utilizzo.